ALLA SCOPERTA DELLA FIERA DEL FITNESS A ROMA CON ALESSANDRO BENARDINELLI

178

Grazie alla riapertura della fonte d’acqua delle Terme di Caracalla dopo 1500 anni e ad una speciale edizione della Fiera del Fitness, tutti i visitatori potranno ammirare le Terme come erano vissute nella Roma antica.

Attraverso la Fiera del Fitness i visitatori potranno allenarsi nelle diverse discipline di fitness e sport ed essere spettatori (non paganti) delle decine di competizioni sportive in programma per le tre giornate, 130 ore di fitness, sport, dimostrazioni, spettacoli, convegni e seminari con l’unico obiettivo il benessere e la salute.

Alcune delle attività della Fiera del Fitness:

Total Boby, Yoga Stenix, Functional Trainig, Hiitboxe, Musical Fitness, Pilates, Bootcamp, Indoboard, Zumba Fitness, Dance Music, Danze Caraibiche, Vinyasa Yoga Flow, Buschcraft Survival.

L’obiettivo della Fiera del Fitness è di portare lo sport dalle palestre e dai padiglioni alle persone, in aree urbane, trasferendo i valori  e la cultura dello sport in generale a tutti e sempre in modo sociale, professionale ma gratuito, “la Fiera del Fitness va dalla famiglie”.

Alessandro Benardinelli direttore commerciale della fiera del fitness in esclusiva ai nostri microfoni presenta l’evento, la nascita e quello che tutti i partecipanti andranno a vivere :

Siamo presenti alla fiera, di che edizione si tratta? Come è nata questa idea?

Siamo alla sesta edizione di questa fiera dedicata al fitness, l’idea è nata nel 2014 dopo aver visitato diverse fiere ed aver appurato che era presente molta qualità ma fuori città e con costi troppo alti.

Abbiamo voluto attuare questa idea per portare lo sport gratuitamente ai cittadini, prendendolo dai palazzetti, dalle palestre e dalle fiere e portarlo nelle aree cittadine.

Grazie al grande sostegno degli sponsor e delle istituzioni siamo riusciti a renderla gratuita e quindi accessibile a tutti, portiamo lo sport alle famiglie.

Vediamo molte attività, spiegaci un po’, come si svolge la fiera?

Si progetta e programma durante i mesi, si svolge in tre giorni dalle dieci di mattina in poi, con attività di fitness e sport, in particolar modo il pugilato, con il ring ed il palco.

Abbiamo spettacoli di fitness, saggi di danza ci si può allenare gratuitamente direttamente sul posto ed è un mix tra fitness appunto e sport.

Quindi chi assiste all’evento o vuole allenarsi lo fa a titolo assolutamente gratuito?

Si si lo ribadisco perché è lo scopo principale della fiera, grazie alle istituzioni che hanno fatto uno sforzo incredibile.

Si fa propaganda la realtà locale, le varie palestre ed associazioni per farli crescere e farsi conoscere, alle terme di Caracalla o 26-27-28 Luglio saremo al Gianicolo, in concomitanza con l’apertura delle Olimpiadi di Parigi.

SHARE