Ceferin: “Chi è in Super League starà fuori dalla Uefa”

311

Nella giornata che tutti aspettavano dopo la nascita e la subito morte della Super League, la Uefa non ha preso provvedimenti verso i team aderenti, ma non sono da sottovalutare le posizioni dello stesso organo di competizione europeo e lo stesso Presidente Aleksander Ceferin, il quale ha deciso di non allentare la tensione e abbassare la guardia.

Attraverso il portale “Der Spiegel”, Ceferin ha ribadito cosa si va incontro a chi ancora sostiene la Super League e che nonostante molti club siano usciti dalla stessa, alcuni ancora sono presenti e la sostengono. Ceferin è stato chiarissimo : “Chiunque (Barcellona, Juventus, Milan e Real Madrid) continui a essere coinvolto nella Superlega, in futuro non potrà giocare nelle competizioni Uefa”. 

Il numero uno della UEFA ha continuato : “Le nostre competizioni saranno fantastiche anche senza queste quattro squadre. Adesso possiamo dire che se qualcuno vuole essere egoista, può provare a fare di nuovo la Superlega. Ma ci hanno già provato una volta e hanno fallito!”.

Attenzione pertanto ai club che stanno terminando i loro campionati e che lottano per la Champions League e l’Europa League. 

 

SHARE