EURO 2024, LA TURCHIA BATTE LA CROAZIA. MONTELLA SI GODE IL MOMENTO E ERDOGAN SI CONGRATULA

59
La Turchia batte la Croazia e si qualifica a Euro 2024: il Presidente Erdoğan si congratula con il Ct Vincenzo Montella

Il Presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdoğan, dopo la vittoria della Turchia sulla Croazia ha raggiunto telefonicamente lo staff della nazionale turca per parlare a parlare con il Capitano della squadra, Hakan Çalhanoğlu, e con il Commissario Tecnico della Nazionale, Vincenzo Montella, per congratularsi con loro dell’ottima prestazione della nazionale turca.

LE DICHIARAZIONI DEL CT VINCENZO MONTELLA AL PRESIDENTE ERDOĞAN

“E’ un onore rappresentare nel calcio la Turchia, siamo tutti fieri di questa prestazione e di questa vittoria”. Queste le dichiarazioni rilasciate dal Ct della Nazionale, Vincenzo Montella, al Presidente della Turchia, Recep Tayyip Erdoğan, telefonicamente dagli spogliatoi concessi alla squadra ospite nell’ Opus Arena di Osiek (Slavonia, Croazia). Nella chiusura della telefonata, il Presidente Erdoğan ha terminato la conversazione congratulandosi con tutti i componenti dello staff turco.

IL MATCH CROAZIA – TURCHIA

Nella sfida del girone D, valida per le qualificazioni EURO 2024, la Turchia si é imposta sulla Croazia. Alla Opus Arena, gli ospiti sono riusciti a portare a casa una meritatissima vittoria per 1-0 grazie alla al 30′ rete di Baris Yilmaz, che batte Livakovic alla mezz’ora del primo tempo con un beffardo pallonetto. Vincenzo Montella batte così la selezione allenata da Zlatko Dalic e scala in testa al proprio girone. Ora, i turchi hanno 13 punti, tre in più rispetto ai rivali grazie a questo successo pesantissimo. Incontro agonisticamente molto vivace, anche senza essere esplosiva e ricchissima di occasioni da rete. La Croazia ha tentato di pareggiare l’incontro più volte ma ha dovuto fare i conti con un super Cakir che ha blindato il risultato e ha permesso alla Turchia di volare in testa in solitaria. Proprio i ragazzi di Montella salgono a +6 sul terzo posto, occupato dall’Armenia, ottenendo, meritatamente, la qualificazione a EURO 2024.

IL VIDEO DELLA CHIAMATA DI ERDOGAN
UNIONE DI SFORZI TRA ITALIA E TURCHIA PER L’ORGANIZZAZIONE DI EURO 2032

La Uefa ha ufficializzato che saranno Italia e Turchia a ospitare i campionati europei di calcio nel 2032: ecco quali potrebbero essere i dieci stadi che ospiteranno gli incontri. Inizialmente le candidature di Italia e Turchia per ospitare i campionati europei di calcio del 2032 erano separate, con i due Paesi che poi hanno deciso di unire le forze in una organizzazione congiunta assicurandosi così l’assegnazione. Sarà un momento propizio per entrambi le nazionali lavorare a stretto contatto per l’organizzazione dell’evento. La Turchia sta dimostrando di essere sempre più competitiva e all’avanguardia dal punto di vista sportivo.

Al momento questi sono i dieci possibili stadi di Euro 2032.

Italia

  • Roma – Stadio Olimpico
  • Milano – San Siro
  • Napoli – Stadio Diego Armando Maradona
  • Torino – Juventus Stadium
  • Bari – San Nicola

Turchia

  • Istanbul – Atatürk Olympic Stadium
  • Istanbul – Rams Park
  • Istanbul – Ülker Stadium
  • Bursa – Sütaş Timsah Park
  • Ankara – New Ankara 19 Mayıs Stadium

 

SHARE