F1 QUALIFICHE GP TURCHIA : DISASTRO FERRARI FUORI DALLA Q3

162

Per la prima volta quest’anno una Mercedes non partirà dalla prima fila sulla griglia, soffrendo le condizioni di bagnato in Turchia.

Sul circuito di Istanbul Park, il sei volte campione del mondo Lewis Hamilton è riuscito ad ottenere solo il 6° tempo, mentre il compagno di squadra Valtteri Bottas chiude addirittura 9°, con entrambi i piloti che hanno ammesso di avere fatto il massimo.

Lewis: “Non sono proprio sicuro di cosa dire, abbiamo fatto il meglio che potevamo”.

Le difficoltà della Mercedes non sono del tutto sorprendenti, la casa tedesca ha sofferto in tutte le prove, riuscendo a concludere pochi giri cronometrati per trovare un giusto bilanciamento della monoposto.

Delude anche la Ferrari con entrambi i piloti eliminati nel Q2 dopo aver fatto ben sperare nelle prove libere mostrando competitività su una pista con poco grip. La musica è cambiata con la pioggia. La Rossa riusciva a mandare in temperature le gomme slick, mentre con quelle da bagnato non c’è stato nulla da fare.

Il risultato è che Leclerc e Vettel hanno perso la fiducia che avevano nella macchina e una volta passati alle gomme full wet si sono collezionati una serie di testacoda e lunghi in fondo ai rettilinei che hanno portato entrambe i piloti ad alzare il piede per non finire a muro.

Laurent Mekies, direttore sportivo – “Una qualifica molto deludente, inutile nascondercelo – con le gomme da bagnato estremo, i piloti non hanno mai avuto la possibilità di spingere come avrebbero voluto”.

Le previsioni meteo di domani dovrebbero essere migliori, riportando cosi i valori alla normalità.

SHARE