PREMIO EURO MEDITERRANEO 2023 A JAVIER ZANETTI

41

In occasione della partita di campionato di Serie A Lazio-Inter è consegnato al vice presidente nerazzurro Javier Zanetti il premio Euro Mediterraneo edito dall’idea del Giornalista e Presidente dell’Associazione Giornalisti del Mediterraneo Dundar Kesapli.

Zanetti, Presidente della Fondazione PUPI insieme alla moglie, si dedicano alla protezione integrale dei diritti dei bambini e degli adolescenti.

Lo scopo della Fondazione è quello di creare una bellissima e toccante realtà volta a generare un modello di intervento che promuova lo sviluppo dei settori più vulnerabili.

IL PREMIO EURO MEDITERRANEO A ZANETTI

Il Premio Internazionale Euro Mediterraneo 2023 è un riconoscimento a chi ha saputo sviluppare un incremento nell’area mediterranea contribuendo alla crescita delle imprese, del sociale, della cultura e dello sport.

Javier Zanetti è l’emblema di quello che rappresenta oggi l’impegno come dirigente imprenditoriale e come Presidente di una fondazione volta al benessere del prossimo, non solo nell’area Euro Mediterraneo, ma anche nel Sud America.

E’ questo il senso che ha condotto gli organizzatori del Premio Euro Mediterraneo che hanno osservato quello che è accaduto negli ultimi anni nei Paesi compresi nell’area euro mediterranea.

Sono individuando soggetti che hanno contribuito a determinare svolte nei rapporti tra le varie nazioni, la crescita delle imprese, i miglioramenti sociali,

la diffusione della cultura, la convivenza tra gli abitanti del pianeta, le condizioni umane, lo stato delle opere d’arte testimonianza delle millenarie culture che hanno segnato l’evoluzione dell’Uomo.

Tra i premiati Euro Mediterraneo 2023 Vincenzo Montella, Gabriele Gravina, Dino Zoff, Maria Grazia Cucinotta, Corrado Ferlaino, Al Bano e tanti altri.

 

SHARE