Serie A, arrivano altri verdetti: Bologna e Juve in Champions

47

ROMA-La Serie A consegna i verdetti in questo finale di stagione. L’Atalanta batte la Roma e il risultato dei bergamaschi al Gewiss Stadium consegna automaticamente la Champions League al Bologna (prima volta) e alla Juventus.

La Roma ha 6 punti a disposizione per difendere il sesto posto, soprattutto dalla Lazio che si trova a -1 e che con la vittoria contro l’Empoli si guadagna l’Europa (almeno la Conference League).

Se l’Atalanta dovesse vincere l’Europa League contro il Bayer Leverkusen, ma non rientrare tra le prime 4, allora anche i giallorossi potrebbero ambire alla Champions cosi come la Lazio.

SERIE A, INTER PRIMA E MILAN SECONDO

Chi il pass ce l’ha da tempo è il Milan, oggi ufficialmente certo di concludere il campionato come secondo.

A giocarsi l’ottavo posto, quello utile per entrare in Conference League (attenzione però allo scenario spiegato poco più giù) saranno Napoli (51 punti), Fiorentina (50 pt, una gara in meno) e Torino (50 pt).

Attenzione al Monza (momentaneamente a 45 punti). Se gli uomini di Palladino questa sera riuscissero a battere la Fiorentina, potrebbero sperare anche loro in un posto in Conference League.

La Fiorentina disputerà la finale di Conference League il prossimo 29 maggio contro l’Olympiacos: con un trionfo i toscani avrebbero garantito il pass per la prossima Europa League.

In questo caso l’Italia porterebbe ben nove squadre in Europa, a patto che i viola restino fuori dai primi 8 in Serie A.

SCENARI POSSIBILI

Se la Fiorentina vince la Conference e si piazza nelle prime otto e Atalanta perda la finale di EL, la sesta squadra si ritroverebbe in Europa League insieme ai gigliati con la settima (in questo caso la Lazio) in Conference League.

Nelle zone basse della classifica il Lecce è certo della salvezza.

Questa sera, anche l’Udinese potrebbe avere il suo verdetto, momentaneamente in piena zona retrocessione.

ATALANTA-FIORENTINA SI GIOCA?

Il 2 giugno prossimo (ore 18), ossia a campionato finito, è previsto il recupero tra Atalanta e Fiorentina. Questa gara potrebbe risultare decisiva per il piazzamento finale della Dea anche in ottica quarto posto.

Con i bergamaschi quarti ad esempio, e vincente nella finale di Europa League, la sesta classificata non andrebbe in Champions League.

SHARE