Un Ispettore di Polizia riceve la prestigiosa “Palma d’oro al merito tecnico”

50
Nella suggestiva cornice della Palestra Monumentale del CONI, il 22 dicembre, l’Ispettore della Polizia di Stato Luca Nicosanti ha ricevuto la prestigiosa “Palma d’Oro al Merito Tecnico”.
Quest’onorificenza, conferita dal Comitato Olimpico Nazionale, celebra non solo il suo eccezionale contributo nel mondo del karate come ex atleta delle Fiamme Oro, ma anche il suo ruolo fondamentale come fondatore e direttore tecnico dell’ASD Toukon Karate-do.
Nicosanti, oltre ad aver guidato la disciplina del karate a livelli nazionali e internazionali, ha svolto un ruolo cruciale come responsabile del settore Parakarate e membro della Commissione Disabili per la FIJLKAM.
Il suo impegno nell’innovazione e nello sviluppo giovanile ha aperto porte a ragazzi e ragazze con disabilità, permettendo loro di superare ostacoli sociali attraverso lo sport.
La cerimonia di conferimento è stata il momento per Nicosanti di esprimere gratitudine verso colleghi, mentori, famiglia e collaboratori.
Ha sottolineato come questo riconoscimento non sia solo un onore personale, ma una testimonianza che il lavoro dedicato può effettivamente cambiare vite.
Le sue parole, cariche di gratitudine e determinazione, hanno evidenziato l’impegno costante nel mantenere gli standard di eccellenza nel settore, oltre a essere un’ispirazione per altri a seguire la stessa strada.
L’importanza della formazione offerta dalla Polizia di Stato e il supporto che ha permesso a Nicosanti di perseguire i suoi traguardi sono stati sottolineati, evidenziando l’importanza di istituzioni che incoraggiano e sostengono lo sviluppo individuale.
Il riconoscimento conferito a Luca Nicosanti non è soltanto un premio per il suo impegno nel karate, ma anche un omaggio al suo impegno per un’ampia inclusione nel mondo dello sport.

 

SHARE